giovedì 20 dicembre 2012

Vecchie Sedie... (prova di scrittura...)

Guardavo quei bambini felici alla recita e... pensavo a quando a Natale lo facevo io ma non c'era nessuno invece li a sorridermi... pensavo a quando tornavo a casa da scuola alla loro età e... Spesso non salutavo nemmeno... Perchè nessuno mi salutava... Dovevo fare i compiti da solo... Ero diventavo sgarbato... A volte piangevo in silenzio perchè non ci riuscivo e non c'era nessuno ad aiutarmi... E nessuno di quei cretini che mi circondavano riusciva a interpretare quel malumore... Allora diventavo ostico e persino brutto a vedermi... Me ne stavo seduto su quella sedia di legno e rispondevo male a mia nonna quando si avvicinava... Avevo solo sette anni ma ero già diventato come uno scoglio troppo duro... troppo presuntuoso, stupido e solo... Un moccioso con le gambe penzolanti sotto la sedia... E in quel momento decisi che non avrei mai consentito a nessuno di amarmi fino in fondo....

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...